Aniversario e Italvini 2013 juntos

3 de Noviembre 2013

A partir de las 13hs.

Immagini

40º anniversario dell’Associazione Veronese L’Arena di Buenos Aires.

Domenica 3 di novembre, presso il Circolo Ricreativo La Trevisana, col salone strapieno – circa 350 persone, la comunità veronese in Argentina ha festeggiato il suo 40° anniversario in un clima festivo e di gioia.

Presenti le autorità Console Generale D´Italia Giuseppe Scognamiglio, Addetto Scientifico dell´Ambasciata d´Italia, dott. ing. Gabriele Papáro, i Presidenti delle Associazioni Venete di Bs. As, la Presidente del CO.MI.TES. di Bs. As. Cavv. Graciela Liano, il Presidente di FE.DI.BA. dott. Dario Signorini, gli amici veneti delle altre associazioni italiane, ed altre autoritá: il Direttore della scuola Cristoforo Colombo, il Rettore dell’ Università di Palermo; e del Istituto Carlos Steeb, Suor Ancilla Seno e Suor María Visentin della Congregazione delle Suore della Misericordia di Verona. Insomma, tutta una grandissima famiglia che si è riunita a festeggiare tanti anni di presenza in Argentina.

Tra le sorprese di quel giorno: -

Viaggio Ragazzi, presenza della delegazione:

--Presenza di un gruppo di ragazzi che frequentano l´Istituto Carlos Steeb, che l´anno scorso hanno vinto la coppa Coca Cola di futbol, e che nell´anno 2014, faranno un viaggio in Italia (“ Regaliamo un Sogno”), come esperienza di conoscimento e sport, con incontri con ragazzi della stessa etá, del Club Chievo ed il Hellas Verona, ospitati dall´Associazione Veronesi nel Mondo ed in case di famiglie veronesi, con figli della stressa eta.-

Consegna di certificati di benemerenza:

-- Si sono consegnati diplomi di benemerenza a tutte le persone ed Aziende che da 7 anni collaborano come sponsor nelle manifestazioni liriche che si fanno 2 volte all´anno. Senza la loro contribuzione sarebbe per noi impossibile concretare tali eventi con artisti del teatro Colon, come pure il sempre disponibile salone Gino Barbieri, delle Suore della Misericordia di Verona

Presentazione del concorso scientifico letterario:

-- Con la presenza del dott. Gabriele Paparo, si è fatto conoscere il Concorso Scientifico Letterario, anno 2014, per giovani dai 16 ai 32 anni, con tre tematiche a scegliere ( “ l’influenza della Scienza e la Cultura Italiana in Argentina”), la premiazione si farebbe la seconda quindicina di Marzo, nell´ambito dell´Ambasciata D´Italia, l’appello si è fatto in tutte le Universitá dell´Argentina, le Scuole Italiane, La Dante Alighieri e l´Istituto Italiano di Cultura.

La musica è stata molto benvenuta ed ha fatto ballare tutti durante tutta la festa.

L´Associazione Veronese L'Arena di Buenos Aires, ringrazia la presenza di tanti amici che sono venuti anche da lontano per festeggiare e ricordare con orgoglio le radici.

Omaggio e targa per il Presidente L. Stizzoli

“Oggi facciamo un riconoscimento molto speciale. Molto caro per noi come associazione.

Questo omaggio si fa ad uno che non dorme. A uno che ha un’energia che raddoppia quella di tutti noi assieme. A uno che bussa tutte le porte, che cerca ogni opportunità e la mette in atto, la fa realtà.

È uno che ti chiama alle 7 del mattino perché sta pensando come risolvere un problema. È uno che ha la forza e la decisione.

È venuto dall’’ Italia, da Verona, da molto piccolo. In barca, ad incominciare una vita in questa terra, lasciando famiglia e sogni in dietro. Guardando sempre avanti.

Con il tempo è diventato una figura significativa della nostra collettivitá italiana in Argentina. Nessuno può negare la sua rappresentatività. Lo conoscono tutti. Tutti sanno della sua attività nelle associazioni italiane che diffondono la cultura italiana nel nostro paese. Solo basta guardare il suo lavoro con le opere, concorsi, corsi, viaggi, insomma...

Questo ringraziamento è per un grande amico: il nostro Presidente, Signor Luciano Stizzoli. “

Ecco il testo letto dalla Dottssa. María Inés Tarelli, segretaria dell’Associazione Veronese l’Arena di Buenos Aires, in occasione della festa del 40° anniversario dell’Associazione.

Circondato dal Vicepresidente dell’Associazione Danilo Perazzini, dal resto della Commissione Direttiva, e da una concorrenza di più di 350 persone che applaudivano fervorosamente, il Presidente Luciano C. Stizzoli, ha ricevuto una bellissima targa in oro 24 k, il cui testo: “Per una vita dedicata alla diffusione dei valori dell’italianità” riflessa il riconoscimento ed il ringraziamento di tutta una Associazione ma anche di tutta una comunità che lo vede ogni giorno lavorare senza sosta per la diffusione della nostra cultura. Siamo molto contenti con questo giustissimo omaggio che riconosce la figura molto rappresentativa del Signor Luciano Stizzoli nella nostra collettività.